martedì 26 agosto 2014

LA MAFIA NON SA CHI SIAMO ! Chiediamo alla "Pasticceria Frignani" di Cassana (Ferrara).

LA MAFIA NON SA CHI SIAMO !
Chiediamo alla "Pasticceria Frignani" di Cassana (Ferrara).

                                      Pagina Fb della Pasticceria Frignani


Così sostiene la stessa MAFIA!  Definire questa frase un eufemismo mi sembra sminuire la stupidità con cui è affermata con convinzione!
Nonostante tutto, LA MAFIA mi sta' continuamente con il fiato sul collo, e le unghie affilate avvinghiate anche su Internet, esattamente come nella vita quotidiana...
Volete una prova?

lunedì 25 agosto 2014

VODAFONE E MAFIA. Aggiornato al 26 Agosto 2014.

VODAFONE E MAFIA.

LA MAFIA ha dato ORDINE anche a Vodafone, come a TUTTI, di derubare mio fratello Alessandro, in questo caso tramite il credito e le ricariche del telefono cellulare.
Ho spiegato più volte che la famiglia Gandini di Ferrara è sempre stata derubata (sotto estorsione) su ORDINI di MAFIA (autorità e politici).

lunedì 18 agosto 2014

UNA MAMMA BUONA UCCISA DALLA MAFIA.

UNA MAMMA BUONA UCCISA DALLA MAFIA.
ANNIVERSARIO DI MORTE DI NOSTRA MAMMA.
Ferrara 18 Agosto 2006 - Mirabello (Ferrara) 18 Agosto 2014.
                                                    Anna Maria Pocaterra Gandini

Una Mamma buona uccisa dalla MAFIA.
Uccisa dai politici che hanno dato l'ORDINE.
Uccisa dalle autorità che hanno eseguito.
Uccisa, di fatto, dai cittadini incaricati.
Uccisa dall'OMERTA' di TUTTI i cittadini italiani.

Il tuo esempio di sacrificio

martedì 29 luglio 2014

ITALIA SENZA MAFIA, SI PUO' FARE? AGGIORNATO 29/07/2014.

ITALIA SENZA MAFIA, SI PUO' FARE?
AGGIORNATO 29/07/2014
 
 

E' inutile disquisire sull'argomento, non è corretto dire che i politici se ne fregano degli Italiani: in REALTA',

martedì 22 luglio 2014

LABORATORIO DI ANALISI ESTENSE di FERRARA e MAFIA.

Palese intromissione mafiosa nella vita quotidiana della famiglia Gandini.
Questa denuncia riguarda la richiesta di alcune analisi del sangue al "Laboratorio di Analisi Estense di Ferrara".



mercoledì 25 giugno 2014

APPELLO: C'E' UN PARRUCCHIERE CORAGGIOSO, A FERRARA?

C'E' UN PARRUCCHIERE CORAGGIOSO, A FERRARA?

Ho contattato un certo numero di parrucchieri a Ferrara ma LE AUTORITA' hanno già divulgato ORDINE di restrizione per la famiglia Gandini: io non ne ho DIRITTO. Perché, invece di andare dal parrucchiere DEVO pagare LA MAFIA!

martedì 24 giugno 2014

UNA GRANDE FAMIGLIA! UNA GRANDE TRAGEDIA INFINITA! UN GRANDE SCANDALO SECRETATO NELL'OMERTA'!

UNA GRANDE FAMIGLIA! UNA GRANDE TRAGEDIA INFINITA! SANGUE E DISTRUZIONE! UN GRANDE MISTERO, OGGI SVELATO! UN GRANDE SCANDALO SECRETATO NELL'OMERTA'!
La famiglia Gandini di Ferrara. Le Origini.
Famiglia Gandini Cavicchi: Nonna Maria e i figli, da sinistra Moreno e Luigi Tarquinio

Ho già denunciato su questo Blog, quanto mio fratello Alessandro sia vittima di soprusi, danni e messaggi mafiosi perpetuati nell'ambito del suo lavoro. Da tempo non frequentiamo più nessuno, proprio per non dare possibilità alla MAFIA di poterci danneggiare ulteriormente, e subissarci così di messaggi subliminali atti a farci compiere determinate azioni o comportamenti che portino guadagno nelle casse della MAFIA, una sorta di sottile "lavaggio del cervello",

lunedì 23 giugno 2014

LA TERRIBILE CASTA!

LA TERRIBILE CASTA!
Novità Mobilificio "Dondi" di Vigarano Mainarda (Ferrara).

Dopo che ho pubblicato il Post sui danni che il mobilificio "Dondi" aveva obbligo di crearmi, LA MAFIA ha ORGANIZZATO una nuova messinscena. Ho telefonato di nuovo al mobilificio e, con mooolta fatica sono riuscita ad ottenere una data per la consegna del materiale ordinato, dopo un mese di attesa per due specchi e un quadro (già in negozio).
Alla consegna,

venerdì 13 giugno 2014

GENERAZIONE "CRIO" !

GENERAZIONE "CRIO" !
Mobili "Dondi" di Vigarano Mainarda (Ferrara) e tutti gli "altri" (commercianti, artigiani, negozianti, rivenditori, ecc., ecc., ecc.,)
La generazione "CRIO", così ho definito la mia generazione, come quella di mio fratello, ma anche tutte le generazioni della nostra famiglia, è la generazione sotto estorsione, intendendo con il termine inusuale, "crio" (freddo, ghiaccio), che è "congelata", termine più conosciuto quando si parla di MAFIA!

giovedì 12 giugno 2014

12 GIUGNO: BUON COMPLEANNO A MIA SORELLA ALESSANDRA! Post di Alessandro Gandini.

12 GIUGNO: BUON COMPLEANNO A MIA SORELLA ALESSANDRA!
Post di Alessandro Gandini.


"Nonostante la mafia ci sia sempre stata alle costole e nonostante abbia sempre oppresso la vita della nostra famiglia e la nostra,

mercoledì 4 giugno 2014

IL MEMORIALE DEI FRATELLI GANDINI: NOI I DEPORTATI DELLO ZOO DI FERRARA!

IL MEMORIALE DEI FRATELLI GANDINI: NOI I DEPORTATI DELLO ZOO DI FERRARA!

Tutta la VERITA' occultata nel SILENZIO da intere GENERAZIONI.
Stato-Mafia-Governi-Governanti-Autorità.
Coscienza Morale. Coscienza Civile.
Un dramma infinito. Uno scandalo senza pari. Senza tempo. 
T.S.O. (trattamento sanitario obbligatorio) usato come metodo punitivo-intimidatorio-costrittivo per piegare chi si trova sotto estorsione; uno dei sistemi per ricattare-sequestrare una persona perbene senza lasciare tracce.

                                                             Alessandra e Alessandro

A inizio maggio del 2007, mio fratello ed io abbiamo subìto un SEQUESTRO DI PERSONA operato dallo Stato.
Come ho denunciato nei miei Post precedenti, ci trovavamo, momentaneamente, a casa degli zii di San Bartolomeo in Bosco (Ferrara), parenti

domenica 11 maggio 2014

FESTA DELLA MAMMA ! 11 Maggio 2014

FESTA DELLA MAMMA !   11 Maggio 2014

Un abbraccio fortissimo alla nostra mamma, alla nonna Amabile (nonna materna) e alla nonna Maria (nonna paterna).
A loro va' il nostro amore più grande e la profonda riconoscenza di averci insegnato i veri valori nella vita.
Siete sempre con noi!

Alessandra e Alessandro.
Un abbraccio simbolico a tutte le mamme che lottano e soffrono per i loro figli!

Mamma Anna Maria Pocaterra Gandini, uccisa dalla MAFIA in OMERTA' servendosi dei medici.

martedì 29 aprile 2014

ALL'ATTENZIONE DI TUTTI !

ALL'ATTENZIONE DI TUTTI !


Faccio presente che poche ore dopo aver pubblicato il mio nuovo post di oggi, mio fratello Alessandro, mentre si stava recando al lavoro intorno alle ore 22.20, è stato VITTIMA, ancora una volta, di un altro ATTENTATO mafioso: all'altezza

IL SISTEMA IN ITALIA E' SEMPRE LO STESSO! UNA VOLTA IMPARATO, NON LO DIMENTICHI PIU'!

IL SISTEMA IN ITALIA E' SEMPRE LO STESSO! UNA VOLTA IMPARATO, NON LO DIMENTICHI PIU'!


Ecco un'altra prova evidente di come tutte le persone siano prontamente industriate e preparate dalla MAFIA (...), quando un componente della famiglia Gandini si accinge ad effettuare un acquisto, a richiedere un servizio, a richiedere un intervento necessario a far fronte a guasti o lavori necessari in casa, così come all'auto, oppure, come quando necessita un medico o un farmaco.
Se collegate tutte le vicende denunciate su questo Blog, vi accorgerete come la dinamica sia sempre la stessa.

martedì 22 aprile 2014

POST DI ALESSANDRO GANDINI. Autosalone "Cavour" Concessionario Audi-Volkswagen di Ferrara.

POST DI ALESSANDRO GANDINI.
Autosalone "Cavour" Concessionario Audi-Volkswagen di Ferrara.


Penso sia giusto che anch'io possa dire le mie opinioni sulla vicenda legata al sig. Lunghini, titolare insieme alla sua famiglia, della Concessionaria "Cavour" di Ferrara, riguardo alla denuncia per diffamazione che ha rivolto a mia sorella Alessandra, di cui lei ha già parlato nel post precedente.
Contesto al sig. Lunghini,


giovedì 17 aprile 2014

RENDO NOTO: LA DENUNCIA!


Ecco il motivo per cui, ieri pomeriggio, sono stata convocata insieme a mio fratello Alessandro, presso la sede di Ferrara (loc. Chiesuol del Fosso) della polizia postale!
In questa sede, io e mio fratello abbiamo rilasciato molteplici dichiarazioni inerenti il mio (nostro) Blog, che ricordo, in questa occasione, costituire per la nostra famiglia, un documento a tutti gli effetti!
Questo è dovuto al motivo,


domenica 13 aprile 2014

lunedì 31 marzo 2014

LA MAFIA E' BELLA!! GRAZIE PREFETTO!!

LA MAFIA E' BELLA!!    GRAZIE PREFETTO!!

(Cartello trovato nel giardino di casa a Mirabello, appeso alla rete di recinzione)


Inizio il Post con questa orribile frase che, OVVIAMENTE, non ho scritto io!
La foto che pubblico sopra e che riporta questa terribile affermazione, l'ho scattata qualche giorno fa' in giardino: come si puo' notare, si tratta di un cartello appeso alla rete di recinzione e, per il momento, è ancora lì!
Credo non sia necessario commentare una simile frase, si commenta da sè...
Perchè non proviamo a farla leggere ai parenti delle vittime di MAFIA?!
 
Tra queste,


venerdì 21 marzo 2014

VIDEO-DENUNCE di Alessandra Gandini.

VIDEO DENUNCE PUBBLICATE SU "YOUTUBE".
 
Video-Denuncia di Alessandra Gandini di Ferrara: insieme al fratello, Alessandro, sotto estorsione da parte della mafia sin dalla nascita, poichè lo erano già i genitori, nonni e precedenti generazioni.

venerdì 14 marzo 2014

MIO FRATELLO E' ANCORA IN ATTESA DI UN MEDICO CHE LO POSSA VISITARE A CASA!

"MIO FRATELLO E' ANCORA IN ATTESA DI UN MEDICO CHE LO POSSA VISITARE A CASA"!
La famiglia Gandini, sotto estorsione mafiosa da generazioni, per la legge Italiana non ha diritti! Ma un solo dovere: quello di pagare la mafia! [...]
Tutti i cittadini Italiani messi in servizio dalle autorità Italiane contro la famiglia Gandini di Ferrara, notoriamente sotto estorsione da intere generazioni! [...]


(Aggiornamento al Post  "VIGLIACCHI"!   del 11/03/2014).
Di cose GRAVI nella nostra vita ne sono accadute in continuazione ma, OGGI, quella più GRAVE è che IL MEDICO di famiglia RIFIUTA di prestare la sua visita, a casa di un suo paziente in necessità!
Se le autorità non glielo avessero impedito, siamo sicuri che avrebbe, almeno, già richiamato per sentire novità!
Ma tutto tace! Prova ulteriore della presenza MAFIOSA!


martedì 11 marzo 2014

VIGLIACCHI! AGGIORNATO al 13/03/2014.

VIGLIACCHI!                                         (AGGIORNATO al 13/03/2014).
La famiglia Gandini, sotto estorsione mafiosa da generazioni, per la legge Italiana non ha diritti! Ma un solo dovere: quello di pagare la mafia! [...]
Tutti i cittadini Italiani messi in servizio dalle autorità Italiane contro la famiglia Gandini di Ferrara, notoriamente sotto estorsione da intere generazioni! [...]

(Al termine di questo Post, segue aggiornamento).
Ritengo TUTTI GLI ITALIANI DEI VIGLIACCHI!: Sono generazioni che la famiglia Gandini è sotto estorsione, e a permettere tutto questo sono proprio tutti gli Italiani che si sono prestati!
Ovviamente, SU ORDINI DELLA (VERA) MAFIA!
Da due giorni mio fratello sta' male, ha un dolore fortissimo alla pancia e da due giorni lo vedo ripiegato su stesso. Non so più cosa fare per lenire le sue sofferenze. Ieri sera, 10 Marzo, ho chiesto aiuto al nostro medico di famiglia, dott. Gianguido Bruno di Ferrara. Alle 19,55, come da chiamata telefonica, ho cercato di contattarlo al cellulare, che, solitamente, è acceso. Questa volta era sempre spento, perchè le autorità gli avevano dato questi ORDINI!

martedì 4 marzo 2014

L'ITALIA APPARTIENE AGLI ITALIANI! Gli ITALIANI HANNO DIRITTO ALLA VITA! IL DIRITTO ALLA VITA NON SI DEVE PAGARE!

L'ITALIA APPARTIENE AGLI ITALIANI!
Gli Italiani hanno DIRITTO alla vita. Il DIRITTO alla Vita non si paga. Non si DEVE pagare!


Cambiano i governi e la famiglia Gandini di Ferrara è sotto estorsione (occulta).
Cambiano i governanti e la famiglia Gandini è sempre sotto estorsione (occulta).
Cambiano i politici e la famiglia Gandini è perennemente sotto estorsione (occulta).
C'è il governo "provvisorio"? La famiglia Gandini è   s e m p r e   sotto estorsione!
Sempre oppressa e sotto estorsione!
Di padre in figlio. Da intere generazioni!

Perchè?...


giovedì 13 febbraio 2014

BRACCIO DI FERRO IPERCOOP-MAFIA CONTRO LA FAMIGLIA GANDINI DI FERRARA.

BRACCIO DI FERRO IPERCOOP-MAFIA CONTRO LA FAMIGLIA GANDINI DI FERRARA.
Aggiornamenti.



Voglio far notare l'accanimento della MAFIA verso i fratelli Gandini (ultimi superstiti di intere generazioni martoriate e uccise dalla MAFIA in OMERTA')!

mercoledì 12 febbraio 2014

12 Febbraio 2014 BUON COMPLEANNO, MAMMA! (VITTIMA DELLA MAFIA)

12 Febbraio 2014
BUON COMPLEANNO, MAMMA!
(VITTIMA DELLA MAFIA)

Mamma Anna, Vittima della MAFIA.

Oggi, sarebbe stato il tuo compleanno, se dei vigliacchi assassini non avessero posto fine alla tua vita.
Assassini

giovedì 6 febbraio 2014

CONGELAMENTO MAFIOSO CONTRO I FRATELLI GANDINI. "Nikam snc" di Ferrara. Ipercoop "Il Castello" e "Le Mura" di Ferrara.

CONGELAMENTO MAFIOSO CONTRO I FRATELLI GANDINI:
"Nikam" snc di Ferrara;
Ipercoop "Il Castello" e "Le Mura".



E' trascorso un altro mese di tempo da quando, per la seconda volta, ho consegnato lo smartphone Lg9 alla ditta "Nikam snc" di Ferrara. La ditta "Nikam" di Ferrara è quella che presta assistenza al marchi Lg sul territorio ferrarese.
Ricordo brevemente

sabato 18 gennaio 2014

LA MAFIA, DA SEMPRE, DISTRUGGE L'ITALIA E GLI ITALIANI. MA, QUANTO GLI ITALIANI HANNO CONTRIBUITO A ROVINARLA?!

LA MAFIA, DA SEMPRE, DISTRUGGE L'ITALIA E GLI ITALIANI. MA, QUANTO GLI ITALIANI HANNO CONTRIBUITO A ROVINARLA?!


Qualche giorno fa' ho ricevuto sulla mia pagina "YouTube", due commenti a proposito dei video, che ho pubblicato, riguardanti la vicenda avvenuta alla Ipercoop del Centro Commerciale "Le Mura". La vicenda accaduta è narrata nel mio Post di lunedì 30 dicembre 2013
CONGELAMENTO MAFIOSO PER I FRATELLI GANDINI DI FERRARA. Ipercoop "Le Mura" di Ferrara.

Vedi Link sotto.

Primo commento del signor:

giovedì 16 gennaio 2014

COME PROCEDE LA QUESTIONE IPERCOOP "SMARTPHONE LG"?

COME PROCEDE LA QUESTIONE IPERCOOP "SMARTPHONE LG"?
La Mafia non "molla" l'osso!...



Premetto che la pubblicità gratùita a marchi e loghi è del tutto involontaria; occorre unicamente a riportare fatti, avvenimenti e circostanze ben distinti e fedelmente dimostrabili.

Riprendo il discorso in riferimento al mio Post del 13 Novembre 2013 (vedi sotto Link), quando,

lunedì 6 gennaio 2014

ECCO LE "OPERE" DELLE "BELLE ARTI" QUANDO E' LA MAFIA A DARE ORDINI.

ECCO LE "OPERE" DELLE "BELLE ARTI" QUANDO E' LA MAFIA A DARE ORDINI.
Foto sopra: Oratorio della Beata Vergine di San Luca di Mirabello (Ferrara).
Con decreto del 2 maggio 1788 l'arcivescovo di Bologna accorda a Giuseppe Maria Malvezzi de' Medici  (Bologna 1741 - Bologna 1832), la facoltà di erigere un oratorio dedicato alla Beata Vergine di San Luca nel comune di Sant'Agostino, località Mirabello, con l'obbligo di far celebrare una messa la prima domenica di maggio.
Sullo sfondo l'Oratorio. In primo piano un'angolazione del giardino con la porzione recintata dai paletti: all'interno si nota la sporcizia.

Rifacendomi al mio Post "SIAMO TORNATI AGLI ANNI DI PIOMBO" del 12 Febbraio 2013 vedi Link sotto, in cui mostravo alcuni ricatti-minacce che abbiamo ricevuto da parte della MAFIA, proseguo con lo stesso discorso per mostrare, ancora una volta, come i fratelli Gandini debbano essere maltrattati su ORDINI.
Dunque,

ANNIVERSARIO DI MORTE DI NOSTRO PAPA'. 6 Gennaio 2007 - 6 Gennaio 2014.

ANNIVERSARIO DI NOSTRO PAPA'.  (6 Gennaio 2007 - 6 Gennaio 2014)
ANNIVERSARIO MATRIMONIO DI MAMMA E PAPA'.  (8 Novembre 2013)



                                                  Mamma Anna e Papà Luigi

Rivolgiamo il nostro pensiero, oltre al nostro carissimo e martoriato papà, all'anniversario di matrimonio dei nostri genitori, occorso lo scorso 8 Novembre 2013,

lunedì 30 dicembre 2013

CONGELAMENTO MAFIOSO PER I FRATELLI GANDINI DI FERRARA. Ipercoop "Le Mura" di Ferrara.

CONGELAMENTO MAFIOSO PER I FRATELLI GANDINI.
Ipercoop "Le Mura" di Ferrara.




Non ha tregua l'accanimento mafioso contro gli unici due superstiti della famiglia Gandini.
Il giorno 28 Dicembre, mio fratello ed io ci siamo recati alla Ipercoop del centro commerciale "Le Mura" di Ferrara.
Avevamo necessità di acquistare un semplicissimo comodino per il bagno, di vetro e acciaio con le ruotine. Ci dirigiamo al reparto opportuno e chiediamo alla commessa se possiamo vedere l'oggetto pubblicizzato sul catalogo Iper "Fiera del Bianco".


mercoledì 18 dicembre 2013

ALL'ATTENZIONE DI TUTTI GLI ITALIANI. MIO FRATELLO E' APPENA STATO VITTIMA DI UN ATTENTATO. ECCO LA VERITA'.

ALL'ATTENZIONE DI TUTTI GLI ITALIANI!
MIO FRATELLO ALESSANDRO E' APPENA STATO VITTIMA DI UN ATTENTATO!
HO L'OBBLIGO E IL DOVERE DI SEGNALARE QUANTO STA' ACCADENDO A MIO FRATELLO, come succede ovunque alla nostra famiglia, anche SUL POSTO DI LAVORO.
ECCO LA VERITA' CHE RIGUARDA LA FAMIGLIA GANDINI DI FERRARA MA ANCHE TUTTI GLI ITALIANI.


Alessandro lavora da diversi anni nell'azienda chimica "Rechim" che si trova a Traghetto di Argenta in provincia di Ferrara. Prima di essere assunto in questa azienda, ha lavorato alla Società "Solvay e C.", dove aveva lavorato una vita intera anche nostro padre. Ovunque, entrambi hanno subìto danni a causa della MAFIA.
Da qualche tempo,

lunedì 16 dicembre 2013

LA MAFIA MI BLOCCA INTERNET E MI DISTRUGGE IL PC PER IMPEDIRMI DI PORTARE AVANTI IL MIO BLOG-DENUNCIA

LA MAFIA MI BLOCCA INTERNET E MI DISTRUGGE IL PC PER IMPEDIRMI DI PORTARE AVANTI IL MIO BLOG-DENUNCIA.

Ho ripristinato due volte il computer che avevo acquistato da poco, dopo che LA MAFIA mi aveva rovinato il precedente. Non appena accedo al mio Blog si scatena un putiferio: il pc rallenta moltissimo, la linea internet è inesistente. Tutto questo è creato dalla MAFIA per sfiancarmi, distruggermi il computer e per "dissuadermi" dal portare avanti LA VERITA' SULL'OPPRESSIONE MAFIOSA CHE GRAVA DA GENERAZIONI LA FAMIGLIA GANDINI di Ferrara.

Non è più questione di

mercoledì 11 dicembre 2013

LA MAFIA MI HA TOLTO LA PAGINA FACEBOOK.

LA MAFIA MI HA TOLTO LA PAGINA FACEBOOK.
In modo che la vicenda "famiglia Gandini" Ferrara e la VERITA' abbiano sempre meno VOCE...

E non avete idea dei danni che mi sta' causando al pc per impedirmi di scrivere sul Blog!



E' da tempo che LA MAFIA si infiltra su "facebook" per potermi raggirare, pilotare a proprio interesse e farmi giungere intimidazioni e minacce opportunamente coperte da omertà. Per fare ciò, si è servita ed ha USATO account VERI e ne ha creati altrettanti FALSI; nemmeno i reali proprietari ne sono al corrente.
Per questi motivi,

sabato 30 novembre 2013

LA MAFIA E LE ULTIME MINACCE AI FRATELLI GANDINI DI FERRARA.

LA MAFIA E LE ULTIME MINACCE AI FRATELLI GANDINI DI FERRARA.
       Foto di Alessandra Gandini;  Design e Ideazione di Alessandro Gandini


Visto che l'unico modo per DENUNCIARE tutto il male che ci è stato imposto e quello che, ANCORA, stiamo subendo, è quello di aggiornare il Blog, porto a conoscenza le ultime minacce ricevute in questi giorni dalla MAFIA!

lunedì 18 novembre 2013

POST DI AGGIORNAMENTO IPERCOOP E COMPAGNIE TELEFONICHE.

Post aggiornamento Ipercoop e compagnie telefoniche:




Ci sono novità sul "congelamento" IMPOSTO dalla MAFIA, per quanto riguarda in particolare, l'acquisto negato dello smartphone presso IPERCOOP del centro commerciale "Il Castello" di Ferrara.
Voglio ricordare, il tristissimo e VERGOGNOSO "applauso", che mio fratello ed io abbiamo dovuto subìre da parte dei dipendenti IPER e dalle guardie dell'IPER intervenute, per essere riusciti nell'intento ORDINATO dalla MAFIA, di farci uscire, di allontanarci, dopo lunghissima attesa e agonia, senza aver SPESO e ACQUISTATO NIENTE!

mercoledì 13 novembre 2013

L'ITALIA INTERA "CONGELATA" DALLA MAFIA CONTRO LA FAMIGLIA GANDINI DI FERRARA. (Parte III)

L'ITALIA INTERA "CONGELATA" DALLA MAFIA CONTRO LA FAMIGLIA GANDINI DI FERRARA. (Parte III)
Tutti i cittadini industriati e preparati a compiere atti illeciti, danni fisici e morali verso i fratelli Gandini, ultimi superstiti.
Ecco cosa succede nella vita di tutti i giorni.

Domenica scorsa 3 Novembre, mi sono recata, insieme a mio fratello, alla Ipercoop del centro commerciale "Il Castello" di Ferrara. Avevo necessità di acquistare un telefonino in promozione sul catalogo, di cui accludo foto sotto, per cui, ci siamo diretti subito al banco cellulari, dove avevo già individuato e scelto l'articolo.

venerdì 25 ottobre 2013

ALESSANDRA GANDINI LIBERA DALLA MAFIA!

                       Alessandra Gandini LIBERA dalla MAFIA!
                                   Foto di Alessandra Gandini


LA MAFIA sta' cercando di farmi fuori simulando il mio suicidio. Mi ha già mostrato la scena-madre, la teatrata, servendosi di una vicina di casa, la quale ha DOVUTO SIMULARE un simile quanto improbabile evento, in cui sono stati usati mezzi e persone, in modo tale da rendere tutto MOLTO CREDIBILE e veritiero.
Mi spiego meglio: